Gli adolescenti a Villa Oasi

Dopo l’esperienza dell’Oikia, che ci ha molto unito come gruppo, è nata in noi la voglia di fare una nuova esperienza di convivenza. Dopo aver coinvolto i nostri animatori, ne abbiamo parlato con Don Fabio, il quale ci ha proposto di trascorrere un fine settimana a Villa Oasi, a Settimo di Pescantina. E’ una casa che accoglie per la maggior parte anziani autosufficienti, dando ai giovani la possibilità di prestare servizio facendo compagnia a questi ultimi ed aiutando nella faccende di casa, come apparecchiare la tavola e fare le pulizie.

La mattina tenevamo compagnia alle nonne giocando principalmente a briscola fino all’ora di pranzo in cui mangiavamo con loro; nel pomeriggio loro andavano a riposare, mentre noi trascorrevamo del tempo insieme. Il sabato abbiamo fatto una tombola organizzata da noi con vari premi, in cui i nonni si sono molto divertiti. Ci ha riempito di gioia vedere sul loro viso un sorriso sincero.

Inizialmente eravamo un po’ imbarazzati e non sapevamo come comportarci in quanto era un contesto in cui non eravamo mai stati, ma una volta entrati in confidenza è stato tutto molto spontaneo.

Al termine di questa avventura i nonni ci hanno invitato a ritornare presto per trascorrere altro tempo con loro.

Questa esperienza ci ha arricchito di sensibilità, di cura e amore verso il prossimo e ci ha sorpreso il fatto di esserci divertiti con persone con le quali non siamo abituati a passare molto il nostro tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.