I nostri Sacerdoti e Suore

Don Giorgio Marchesi

dongiorgio

Don Giorgio è nato nel 1952. Il suo curriculum può essere diviso sostanzialmente a metà, metà in parrocchia e metà dedicato alle vocazioni sacerdotali svolgendo servizio in seminario prima come vicedirettore della comunità delle medie e poi come direttore della comunità per le vocazioni giovanili-adulte e come responsabile della comunità del Seminario Minore. Dopo aver guidato la parrocchia di Cerea, Don Giorgio è stato nominato parroco di Bovolone nel 2012 e qui si occupa degli accoliti e della formazione degli adulti divisi che hanno una nuova relazione e delle persone singole.



Don Damiano Fiorio

Don Damiano è nato nel 1979. Nativo di Vigasio è stato ordinato sacerdote il 07 maggio 2005. Ha svolto il servizio di curato nelle parrocchie di Cristo Lavoratore in Bussolengo e di Castel d’Azzano. Dal 2010 è stato parroco di Forette di Vigasio. Dal 2013 è a Bovolone come co-parroco.



Don Fabio Parato

Don Fabio è nato nel 1986. È  stato ordinato sacerdote il 27 maggio 2017. Nella nostra parrocchia svolge il servizio di curato, seguendo in particolare le attività di pastorale giovanile.



Don Elio Tomanin

IMG-20160521-WA0006

Don Elio Tomanin è nato a Menà di Castagnaro nel 1938. Divenuto sacerdote il 29 giugno del 1963, ha vissuto i primi dieci anni di ministero da curato, dapprima a Isola Rizza e poi a Nogara, per poi trascorrere un anno a Londra. Si è quindi recato in Kenya, dove è stato missionario diocesano per dodici anni. Tornato in Italia, gli è stata affidata per nove anni la parrocchia di Albisano e Marciaga, sul Lago di Garda. Infine, l’incarico più lungo come parroco a Salizzole, per diciassette anni. Dal 2013 è a Bovolone come collaboratore parrocchiale dove si occupa degli anziani e della comunione agli ammalati.



Suor Marcolina

Suor Marcolina è qui a Bovolone dal 2008 e vive il servizio ai poveri nella carità con gioia. Nel 2017 loda il Signore per i 60 anni di professione religiosa. Ha avuto la fortuna di aver incontrato la Madre Beata Maria Pia vivendo con lei per tre anni. Continua a dare la sua vita al servizio del Signore e a far crescere il carismo dell’Istituto.



Suor Alberta

Suor Alberta Zotti è originaria dalla provincia di Padova. La sua vocazione si risveglia nell’età dell’adolescenza. Tutto inizia dalla partecipazione di tre incontri serali in parrocchia con l’assistente diocesano Don Alfredo Contran e il gruppo adolescenti. Un giorno si presentò al suo Parroco dicendogli: “ Sono arrivata ad un bivio, ora non so se farmi suora o sposarmi come tante mie amiche.”  Lui le disse: “Prega il Santo Rosario ogni giorno e poi ritorna da me ogni mese!”  Dopo un po’ di tempo ha scelto liberamente di entrare nella Congregazione delle Religiose del Santo Volto vivendo la donazione a Dio, alla Chiesa e al mondo, come infermiera missionaria e animatrice tra i poveri del Brasile. Resta anche ora a disposizione del Signore e ripete ogni giorno il suo: “Eccomi” come risposta al Santo Volto del Signore Gesù.



Suor Teresia

Suor Teresia Dina Lis originaria dell’Indonesia (isola di Flores). La sua famiglia è composta di cinque figli. Suo padre era un catechista, ora i suoi genitori sono in cielo. Attratta dal Santo Volto di Gesù, dopo la scuola superiore, nel 1993, ha deciso di entrare tra le Religiose del Santo Volto. Nell’anno 1995, è venuta in Italia (Roma) insieme al gruppo delle sue compagne per continuare la formazione religiosa. Dopo la prima professione (1998), la Madre Generale l’ha mandata in Indonesia per servire e  vivere la mia consacrazione tra la sua gente. Cinque anni dopo, è ritornata in Italia (Roma).  Nell’anno 2004 ha pronunciato il  “SI” definitivo al Signore, offrendo il suo servizio in varie comunità.



Suor Marta

Suor Marta viene dall’isola di Flores (Indonesia) e da quindici anni è qui in Italia.  I primi due anni ha vissuto a Santa Maria delle Mole (RM), per il suo cammino del noviziato, e dopo la prima professione ha avuto il mandato in questa comunità di Bovolone per due anni. Per il motivo della sua formazione è ritornata a Roma per quattro anni e  nel giorno 5 luglio del 2009 ha pronunciato il suo ”SI” per sempre a Colui che l’ha chiamata a seguirlo. Da settembre 2009 fino alla fine di ottobre 2017 ha svolto la sua missione in comunità del Santo Volto (TO).