La casa dei ragazzi

“La casa dei ragazzi” è un servizio offerto dalla Parrocchia di Bovolone che si svolge dal lunedì al venerdì presso la Piccola Fraternità dalle 15.00 alle 18.00.  Tre educatori sono a disposizione di ragazzi frequentanti la scuola secondaria di primo grado per aiutarli nello svolgere i compiti per casa. “La casa dei ragazzi” nasce quindi come doposcuola, ma vuole essere qualcosa in più. L’obiettivo è infatti quello di ricreare un ambiente familiare, dove i ragazzi possano sentirsi accolti e seguiti, accettati per quello che sono e accompagnati nel loro personale percorso di crescita attraverso il confronto e l’aiuto reciproco. Per questo non vengono solo svolti i compiti in erenti alla scuola (attività che comunque occupa la maggior parte del tempo e ha sempre la priorità), ma si cerca di offrire degli spunti di riflessione per formare ed educare i ragazzi partecipanti anche alla crescita interpersonale. Con l’aiuto di uno psicologo volontario, Emanuele De Santis , con cui i ragazzi hanno da subito instaurato un buon rapporto, sono stati per esempio sviluppati dei progetti educativi per far riflettere su vari temi che possono riguardare il rapporto con se stessi, con gli altri e con il mondo che ci circonda. Ma vengono anche proposti attività più pratiche, come laboratori di cucina, durante le quali sono fondamentali la collaborazione, il rispetto e il lavoro di squadra. Non mancano, infine, esperienze  di svago, come un pomeriggio a pattinare sul ghiaccio, o di uscita per incontrare personalmente le realtà affrontate durante i vari percorsi, come quella effettuata a dicembre presso la Casa di riposo di Bovolone, occasione per incontrare chi è stato parte di una storia di cui anche i ragazzi stessi fanno parte, con spirito di servizio, condivisione e gratitudine.

Stefania e Davide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.